Le malattie dei Malatesti, 2001

Amarcod da il Rimino n. 79. Maggio 2002.Sigismondo, dica «33» Le malattie dei Malatesti Stefano De Carolis nell’Annuario 2001 dell’Ordine dei Medici (Bollettino n. 2, anno III) racconta «Le malattie dei Malatesti». Si comincia con Paolo e Francesca, i cognati di cui si sa soltanto (da Dante) che furono uccisi: «Ma i cadaveri dove sono finiti?» si chiede De Carolis … Continua a leggere

Rimini e San Marino luglio 1943

Il 18 luglio l’ultima sfilata dei giovani fascisti percorre le vie di Rimini, con inni e discorsi. La banda della GIL intona gli inni della patria e della rivoluzione. La solita musica. Che stava per cambiare. I primi manifesti antifascisti apparsi nel giugno ’43 nelle sale d’aspetto delle stazioni ferroviarie fra Rimini e Imola, sono nati nelle riunioni della parrocchia … Continua a leggere

Come 50 anni fa

Il ricordo del poeta Elio Pagliarani, con le annesse impressioni personali sull’Università di Bologna (17.02.2013), doveva avere un seguito che ho rimandato per motivi d’attualità, legati alla memoria riminese di papa Gregorio XII. Non ho potuto così proporre un breve accenno a quella Scuola pedagogica bolognese degli anni Sessanta che ha avuto il suo animatore appassionato in Giovanni Maria Bertin, … Continua a leggere

Sacco di Roma, Europa scossa

Alle origini di Rimini moderna (3). Gli echi locali dell’impresa dei lanzichenecchi nel 1527. Una violenza che turba la vita politica italiana già segnata dalla discesa di Carlo VIII nel 1492Sacco di Roma, Europa scossa[“il Ponte”, 02.12.2012] Nel 1526 si sparge la voce che i Malatesti “pretendevano (ed era vero) di tornare in Rimini”, racconta lo storico Cesare Clementini. Non … Continua a leggere

Stato contestato

A contestare lo Stato questa volta sono i suoi stessi rappresentanti locali, non studenti od operai. Seguo la successione dei fatti. Il primo nel parlare è l’esponente più alto in grado, il prefetto Claudio Palomba. Giovedì 29 novembre rilascia un’intervista, nel suo ruolo di presidente del sindacato dei prefetti, attaccando duramente le decisioni del governo in materia di revisione della … Continua a leggere

Sotto il segno del pugnale

Alle origini di Rimini moderna (1). Il tramonto del potere dei Malatesti e la crisi della città, dilaniata da ribellioni popolari e tradimenti aristocratici, con la gente che moriva di fameSotto il segno del pugnale[“il Ponte”, 28.10.2012] Tentiamo di raccontare per temi le vicende storiche di Rimini moderna, tra fine 1400 ed inizio 1800. Passeremo poi alla Rimini contemporanea sino … Continua a leggere

Veloci ma fermi

Il presidente del Consiglio Mario Monti ha detto al forum della Coldiretti a Cernobbio: in Europa come governo non ci siamo umiliati, talora “bisogna picchiare i pugni sul tavolo, ma ci sono persone che sono più dure di quei tavoli”. È un perfetto ritratto della politica, l’impietosa immagine di chi pretende di governare il Mondo. Anche i cronisti debbono disobbedir … Continua a leggere

Sprovinciati

Rimini senza Provincia torna ad essere l’antica preda delle altre grandi o piccole capitali della Romagna. Sono dati di fatto, non vaghe opinioni. Abbiamo perduto la Centrale del Latte, ha chiuso la ex Cantina sociale, la questione dell’aeroporto di Miramare è coinvolta nel tiro alla fune tra Forlì e Bologna. Non con azioni jettatorie, ma con precise manovre si vuole … Continua a leggere

Fuori Far West

Era il 1990. Chiusa la stagione turistica, scrissi nel Tama n. 362 una lettera aperta al Questore di Forlì, dichiarandomi certo che, nel suo consueto bilancio autunnale, egli avrebbe ribadito un’opinione già espressa negli ultimi anni: in Riviera non esistono fenomeni mafiosi. Per lui non c’era la grande criminalità, ammetteva soltanto che c’era quella piccola. Le statistiche gli davano ragione. … Continua a leggere

Ancora favole

Nel febbraio 2000 (“Tama 748, Favole”) a proposito del nuovo ponte pedonale sul fiume Marecchia (dal costo di un miliardo e 360 milioni di lire), ricordavamo che 30 anni prima il Piano regolatore aveva previsto la costruzione di un ponte normale per collegare la nuova sottocirconvallazione di via Caduti di Marzabotto con la zona Nord di Rimini posta al di … Continua a leggere