Psicopatologie

Ho parlato in un precedente post dell’ambiguità letteraria di un testo.

Adesso voglio aggiungere un particolare. L’autore che ha firmato il libro (ma non il testo in oggetto dichiarato di “anonimo”) mi ha inviato una lettera piena di offese e di minacce d’adire le vie legali.

L’unico commento possibile è in queste parole del prof. Paolo Rossi, contenute nel suo volume appena pubblicato, Il tempo dei maghi:

«Quando dissensi espressi in forma garbata vengono interpretati come attacchi personali, il problema ha più a che fare con la psicopatologia che con la scienza».

Psicopatologieultima modifica: 2006-06-28T16:22:25+00:00da rimino
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento